20191002124741.jpg


Google Recorder permette di registrare e trascrivere la voce in tempo reale, consentendo anche la ricerca di determinate parole.

Sui nuovi Pixel 4 sono trapelate numerose informazioni relative al design e alle specifiche hardware. Negli ultimi giorni sono state scoperte alcune app che verranno installate da Google sui due smartphone, tra cui Personal Safety e Live Caption. Gli esperti di *** Developers hanno ora pubblicato i dettagli dell’app Recorder.
La versione più recente era apparsa per errore sul Google Play Store, ma è stata successivamente rimossa. All’avvio di Recorder viene mostrata una schermata con le tre principali caratteristiche. L’app permette di registrare la voce attraverso il microfono dello smartphone, ottenendo un fila audio .m4a. Le funzionalità più utili e sorprendenti sfruttano le avanzate tecnologie sviluppate da Google. Recorder trascrive automaticamente le parole in testo e consente di cercare il punto esatto in cui viene pronunciata una frase.

L’app aggiunge inoltre i time code alle sezioni della registrazione. Recorder sembra quindi la soluzione perfetta per gli studenti che vogliono riascoltare le lezioni scolastiche e universitarie. L’app può anche cercare particolari “eventi audio”, come applausi, risate e versi di animali. Sia l’audio in formato .m4a che la trascrizione testuale in formato .txt possono essere salvati su Google Drive.
Al momento l’inglese è l’unica lingua supportata, ma altre verranno sicuramente aggiunte in seguito. Il file APK dell’app Recorder è disponibile sul sito APKMirror, ma il funzionamento non è garantito. Pixel 4 e Pixel 4 XL verranno annunciati durante l’evento del 15 ottobre. La principale differenza tra i due modelli è rappresentata dalla dimensione dello schermo. Il sistema operativo installato è ovviamente Android 10. I nuovi smartphone arriveranno però sul mercato dopo il OnePlus 7T.


Fonte: ilweb