Screenshot_20190110-175729__01.jpg


Su WhatsApp per Android è in arrivo l’autenticazione tramite impronta per l’accesso alle chat

Il team di sviluppatori di WhatsApp sta lavorando all’implementazione del supporto per l’autenticazione tramite sensore d’impronta digitale all’interno della propria applicazione Android. Dopo l’introduzione in WhatsApp per iOS, dunque, anche chi possiede uno smartphone con l’OS di Google potrà, in un prossimo futuro, proteggere le proprie chat dagli occhi indiscreti dei ficcanaso utilizzando il medesimo sistema di autenticazione biometrica impiegato per sbloccare il display.

La notizia ci giunge dal sito WABetaInfo che sostiene di aver scovato una sezione nascosta in una delle più recenti release di WhatsApp Beta attraverso cui l’utente può proteggere la propria privacy attivando l’autenticazione tramite impronta digitale. Come potete vedere nello screenshot , il sistema consentirà anche l’utilizzo delle credenziali di accesso al dispositivo (PIN) nel caso in cui, per qualche motivo, l’impronta non dovesse essere riconosciuta.

WABetaInfo sostiene che lo sviluppo di questa nuova funzione di WhatsApp sia ancora nella fase “Aplha” pertanto è lecito credere che prima di vederla implementata nella versione stabile dell’applicazione passerà ancora un bel po’ di tempo.

Fonte: ilweb