Ciao Ospite, Se sei già iscritto al forum effettua l'accesso con la tua user e password Clicca qui . Se leggi questo messaggio significa che non sei registrato. Clicca qui per effettuare la registrazione in pochi semplici passaggi e potrai usufruire di tutte le funzioni del nostro Forum . Ti ricordiamo che sono vietati nick volgari o privi di senso (no numeri o lettere a caso) e di passare in Area Benvenuti per presentarti al Forum
Tweet Segui @MobiMart_italia
Visualizzazione dei risultati da 1 a 2 su 2

Discussione: [Guida] al Cambio DNS per Debian | Ubuntu | Archlinux e derivate

  1. #1
    Vip MobiMart Storic Member
    by
    4500 post4500 post4500 post4500 post
    L'avatar di gD

    Fai la Donazione con PayPal - è Veloce, Gratis e Sicuro


    Mod.Cellulare
    O+1
    Sex
    Segno zodiacale
    Regione
    Registrato dal
    25-10-2008
    Messaggi
    8942
    Discussioni
    310
    Mentioned
    0 Post(s)

    Potenza rep
    32263

    Reputazione Reputazione Reputazione Reputazione Reputazione Reputazione Reputazione Reputazione Reputazione Reputazione Reputazione Reputazione Reputazione Reputazione Reputazione
    Reputazione Reputazione Reputazione Reputazione Reputazione Reputazione Reputazione Reputazione Reputazione Reputazione Reputazione Reputazione Reputazione Reputazione Reputazione
    (3214525)



    Tux [Guida] al Cambio DNS per Debian | Ubuntu | Archlinux e derivate

    Ciao arricchisco un pò la già ottima guida sul cambio dei DNS con ulteriori approfondimenti per gli utenti linux:

    • Debian e derivate
    • Ubuntu e derivate
    • Arch e derivate




    NOTA
    Prima di iniziare per chi non lo sa, consiglio di leggere cosa sono e a cosa servono i server DNS Glossario iPmart - DNS



    Metodo Grafico
    (per Ubuntu e derivate)

    1. Andare in Sistema > Preferenze > Connessione di rete
    2. Selezionare la connessione preferita
    via cavo → per modem/router collegato via (cavo) Ethernet
    reti senza fili o a banda larga → per le connessioni wifi
    Spoiler:

    3. Cliccare su Modifica > impostazioni Ipv4 e poi impostare
    Metodo: Automatico (DHCP) solo indirizzi
    Server DNS: inserite i DNS primario e secondario separati da virgola
    Spoiler:

    Oltre ai DNS pubblici già segnalati che si possono usare e che ripeto c'è anche il comodo secure DNS:
    OpenDNS: 208.67.222.222, 208.67.220.220
    Google DNS: 8.8.8.8, 8.8.4.4Sconsigliati! I Google Public DNS registrano in modo permanente il vostro ISP e informazioni di posizione per l'analisi. Il tuo indirizzo IP viene memorizzato anche per 24 ore.
    Comodo Secure DNS: 156.154.70.22, 156.154.71.22

    Da terminale (per Debian, Ubuntu, Archlinux e relative derivate)
    1. Da terminale usare l'editor di testo per andare a modificare con permessi di root il file resolv.conf:
    >_
    sudo gedit /etc/resolv.conf

    n.b.: nel caso di kubuntu sostiuire kate a gedit, per Lubuntu sostituire lefpad a gedit, etc etc.
    2. All'apertura del file aggiungere un DNS anteponendo nameserver all'indirizzo DNS
    ad esempio:
    nameserver 156.154.70.22
    nameserver 156.154.71.22
    n.b.: inserire doppia stringa per inserire anche il DNS secondario
    Inserire all’inizio del file, subito dopo la riga commentata con il cancelletto #, senza toccare nient’altro.
    Se avete altri DNS già impostati consiglio di anteporre # per conservarli senza cancellarli e senza che diano fastidio.
    3. Salvate e fatto

    1.bis in alternativa si può usare anche il comando nano
    >_
    sudo nano /etc/resolv.conf

    modificare il file e una volta finito digitare
    Ctrl + X e premere S ed infine premere Enter


    NOTA
    N.B.: 1
    In quei casi in cui il PC si trovi all'interno di una Lan sarà impossibilitato nel raggiungere gli altri PC.
    Ad esempio, seguendo il metodo grafico, basta inserire prima il gateway (l'ip del router a cui ci si collega) seguito dai DNS scelti.
    Es.: 192.168.1.1, 208.67.222.222, 208.67.220.220



    NOTA
    N.B.: 2
    E' possibile approfondire e testare i DNS più adatti alle nostre esigenze utilizzando Namebench (app open source) che testa le prestazioni dei più diffusi DNS sottoponendoli ad un grande numero di richieste. Al termine l'applicazione genera un report HTML in cui, oltre a varie statistiche, segnala i DNS più veloci per la nostra connessione.

    Per installare Namebench su Ubuntu, Debian e derivate da terminale:
    >_
    wget http://goo.gl/okGS2 -O namebench_1.3.1~lffl~lucid~ppa_all.deb
    sudo dpkg -i namebench_1.3.1~lffl~lucid~ppa_all.deb
    sudo apt-get install -f

    Su archlinux sempre da terminale usando yaourt
    >_
    yaourt -S namebench
    avviamo Namebench ed effettuiamo l'analisi dei DNS migliori per la nostra connessione.


    NOTA
    N.B.: 3
    Per vedere quali DNS si stanno usando da terminale digitare semplicemente
    >_
    dig www.google.it

    si usa solitamente google perchè il più affidabile e sempre online


    Qui per ulteriori approfondimenti per i fratelli Arceri →Link Open Source
    Spoiler:
    codice:
     [Solo gli utenti registrati e attivi possono vedere i link. ]
    Ultima modifica di gD;28-05-2014 a 14:44
    [Solo gli utenti registrati e attivi possono vedere i link. ] [Solo gli utenti registrati e attivi possono vedere i link. ] [Solo gli utenti registrati e attivi possono vedere i link. ] [Solo gli utenti registrati e attivi possono vedere i link. ] [Solo gli utenti registrati e attivi possono vedere i link. ]
    [Solo gli utenti registrati e attivi possono vedere i link. ] [Solo gli utenti registrati e attivi possono vedere i link. ] [Solo gli utenti registrati e attivi possono vedere i link. ] Cellulari cosa c'è da sapere
      Quota Quota  

  2. Benvenuto

    Per vedere di più di questa discussione, per favore fai il login o registrati.

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •